Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedì, 27 aprile 2017

Catania: bimbo di 10 anni cerca la palla
e precipita dal tetto di un capannone

Il piccolo ha fatto un volo di cinque metri dalla struttura abbandonata in via Orfanotrofio. Ha riportato diverse fratture

CATANIA - Un bambino di 10 anni è precipitato dalla copertura di un capannone abbandonato da tempo in via Orfanotrofio dove si era recato per recuperare un pallone di calcio. Il piccolo è stato soccorso da vigili del fuoco e condotto nell'ospedale Vittorio Emanuele per fratture a braccio e polso.

Il ragazzino era in compagnia del papà e del nonno. Nel tentativo di prendere il pallone è precipitato da un'altezza di circa cinque metri. Nella caduta ha riportato diverse fratture tra cui una scomposta a un braccio. Non è in pericolo di vita.

Dopo un primo ricovero nell'ospedale Vittorio Emanuele, che si trova a poche decine di metri da via Orfanatrofio, il ragazzino è stato trasferito nell'ospedale Garibaldi Nuovo di Nesima.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.