Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 28 marzo 2017

Pubblicato: 24/02/2017

Tutte le regole


ROMA - Le primarie del partito democratico per la scelta del nuovo segretario si terranno domenica 30 aprile e l'assemblea in cui sarà proclamato ufficialmente il leader Dem si svolgerà, con probabilità, il 7 maggio. Calendario alla mano, le date scelte all'unanimità dalla commissione congresso del partito, cadono nel mezzo di due 'ponti' significativi. Il rush finale prima del voto si terrà nel mezzo del lungo week end del 25 aprile, mentre le urne saranno aperte proprio nella domenica del ponte del Primo maggio. Ecco in pillole le regole e gli appuntamenti centrali della fase congressuale che ricalca il regolamento adottato nel 2013 con l'eccezione dei tempi per il tesseramento.

PRIMARIE E ASSEMBLEA NAZIONALE: Le primarie si terranno domenica 30 aprile ed i seggi saranno aperti dalle ore 8 alle 20. Dopo la consultazione popolare, il nuovo segretario sarà proclamato dall'assemblea nazionale che sarà convocata per domenica 7 maggio.

AI GAZEBO ANCHE CHI SI ISCRIVE IL GIORNO DELLE PRIMARIE: Per la scelta del futuro leader del Partito Democratico potrà votare ai 'seggi' chiunque si presenti al seggio E si dichiari elettore del Pd. Il contributo da versare, come nel 2013, è di 2 euro.

TESSERAMENTO: Si tratta dell'unica modifica apportata dalla commissione congresso che ha deciso di considerare come elettorato attivo per la platea congressuale il tesseramento 2016 prorogando la possibilità di iscriversi al Pd fino al 28 febbraio.

CANDIDATURE E PRESENTAZIONE LISTE: Per candidasi a segretario del Partito Democratico occorrerà farlo entro le ore 18 del 6 marzo. Ciascun candidato può avere una o più liste collegate che dovranno essere presentate entro il 10 aprile. Chi vuole candidarsi ha tempo entro stasera per iscriversi al Pd.

RIUNIONI CIRCOLI E CONVENZIONE NAZIONALE: Le riunioni di circolo per presentare le candidature si terranno dal 20 marzo al 2 aprile; le convenzioni provinciali il 5 aprile ed infine la Convezione nazionale si svolgerà il 9 aprile.

CONGRESSI LOCALI: I congressi provinciali e regionali arriveranno a scadenza salvo per quelle realtà commissariate, come Roma, dove si è già avviata la fase congressuale o dove si sono avviate le procedure per l'avvio della fase del congresso. Le primarie regionali si terranno lo stesso giorno di quelle nazionali per evitare una doppia votazione.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.