Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 23 giugno 2017

Pubblicato: 22/02/2017

Preso il molestatore di Aci Castello

Un trentenne catanese in manette per violenza sessuale: due le vittime, una è minorenne

ACI CASTELLO (CATANIA) - I carabinieri di Aci Castello hanno arrestato per violenza sessuale A. T., pregiudicato trentenne catanese. Due le vittime, una minorenne.

I casi risalgono allo scorso anno: in un primo caso, la vittima è stata avvicinata di sorpresa mentre rientrava a casa in tarda serata, è stata aggredita alle spalle ed è stata toccata nelle parti intime. Nonostante fosse terrorizzata, è riuscita a liberarsi dall’aggressione grazie alla sua pronta reazione, dando un calcio all’uomo e riuscendo così a scappare.

Nel secondo caso il molestatore aveva adocchiato una minorenne, lasciata qualche minuto in macchina da sola dal fratello: avvicinandosi all’auto aveva prima tentato di aprire lo sportello ma, non riuscendoci, ha iniziato a masturbarsi dinanzi alla ragazza, sconvolta.

Di  contributo al buon esito delle indagini la visione dei filmati acquisiti dai sistemi di videosorveglianza di centri commerciali vicini al luogo delle violenze. Adesso l’indagato è stato portato presso il carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria etnea.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.