Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 24 aprile 2017

La droga nell'intruglio col peperoncino
i cani non la fiutano, gli agenti sì

Arrestato a Pozzallo un ghanese che voleva imbarcarsi per Malta con un chilo di marijuana

RAGUSA - La polizia di Ragusa ha arrestato il quarantenne ghanese Simon Mosesnato, residente in Campania, per detenzione di oltre 1,1 kg di marijuana destinata al mercato di Malta.

Gli uomini della squadra mobile di Ragusa erano impegnati nei controlli presso il porto di Pozzallo. Uno dei poliziotti ha sentito un forte odore di aglio. L'attenzione si è concentrata su Moses: non appena richiesti i documenti, il ghanese è apparso nervoso. Nel suo bagaglio c'erano due grossi pacchi avvolti da una spessa camera d’aria e uno strato composto da aglio e peperoncino.

Trovata la marijuana, il quarantenne ha ammesso di doverla portare a Malta dove lo aspettava un acquirente. Ha riferito che un suo connazionale gli aveva consigliato di avvolgere la droga con un intruglio di aglio e peperoncino così da sviare il fiuto dei cani, ma forse ha sbagliato le dosi attirando quello dei poliziotti.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.