Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 24 agosto 2017

Trombatore eletto presidente dei chirurghi siciliani

Nuccio Sciacca / 
Nuovo incarico per il direttore del reparto dell'ospedale di Lentini

I suoi primi obiettivi sono la promozione della ricerca, della formazione e dell’informazione in campo chirurgico nonché la creazione di rapporti con le istituzioni ai vari livelli e la creazione, all’interno del Consiglio direttivo, di un gruppo dedicato alle problematiche afferenti il contenzioso medico-legale, punto di riferimento per quanti ne avranno bisogno coinvolgendo l’esperienza e la saggezza dei presidenti onorari e dei past president. 

Per Giovanni Trombatore, appena eletto presidente della Società siciliana di Chirurgia, il lavoro insomma non mancherà. "Ricoprire la carica che in passato è stata di insigni maestri della chirurgia siciliana - dice - mi lusinga non poco ma, nello stesso tempo, non posso nascondere il timore con il quale mi appresto ad assumere questo gravoso impegno. Un ringraziamento ai presidenti onorari e ai componenti del Consiglio uscente per il copioso e qualificato lavoro svolto. Il nuovo Consiglio direttivo, grazie 'alle larghe intese' che oggi vedono i chirurghi siciliani ospedalieri e universitari in ottima sintonia, è composto da una compagine fortemente motivata di alto valore professionale e scientifico".

"È mio fermo obiettivo, inoltre, rinsaldare e regolamentare gli ottimi rapporti con l’Acoi regionale, secondo quanto sancito nel congresso congiunto a Roma, lo scorso anno, per la creazione di una società scientifica che rappresenti tutte le anime della chirurgia poiché soltanto così possiamo essere interlocutori delle istituzioni. Ritengo fondamentale il dialogo con gli interlocutori regionali, in particolare con l’Assessorato alla Salute. In Sicilia la sanità vivrà nel 2017 un momento di grande cambiamento in quanto il piano sanitario regionale verrà approvato ed attuato entro questo anno e ritengo, pertanto, fondamentale la presenza della nostra società scientifica nelle sedi dove si decide il futuro della chirurgia siciliana". 




Articoli correlati:

Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.