Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 26 marzo 2017

Pubblicato: 12/01/2017

Catania, stop allo spaccio di marijuana

Irruzione della polizia in piazza Universiadi a Picanello: in manette un trentenne, un altro pusher è riuscito a scappare

CATANIA - Controlli antidroga nel quartiere catanese di Picanello. A finire in manette Alfio Puglisi, 30 anni, per spaccio. In piazza Universiadi, nei pressi del Campo Scuola, la polizia ha notato un gruppo di giovani che si riscaldavano attorno a un fuoco acceso dentro un improvvisato braciere e il "movimento" dello spaccio è stato palese.

Gli agenti hanno fermato e controllato alcuni ragazzi ai quali è stata trovata la marijuana che veniva venduta a 10 euro a dose. Diverse pattuglie hanno "cinturato" la zona, mentre altre sono intervenute nella piazza.

Uno dei pusher è riuscito a darsi alla fuga, Puglisi ha lasciato cadere per terra la droga e i soldi, nella speranza di disfarsene senza che gli operatori se ne accorgessero. Alcuni spacciatori sono riusciti a buttare nel fuoco un sacco pieno di marijuana. Individuato anche un minorenne che rivestiva il ruolo di vedetta.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.