Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 20 novembre 2017

Pubblicato: 10/01/2017

Arancini surgelati e sporcizia

Motta Sant'Anastasia: irregolarità e carenze igienico-sanitarie, multato il titolare del bar Donzì. A Catania ispezioni nei quartieri Barriera e Picanello

CATANIA - Controlli straordinari a Catania da parte del Commissariato Borgo-Ognina nei quartieri Barriera e Picanello a tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

I controlli hanno riguardato anche il comune di Motta Sant’Anastasia: il titolare del bar pasticceria "Donzì" in corso Sicilia è stato multato (3.500 euro) a causa della mancanza di tracciabilità di alcuni alimenti e per la carenza di condizioni igienico-sanitarie.

Inoltre, nel pozzetto congelatore sono stati trovati due chili di arancini surgelati non contrassegnati come tali nell’apposito menù e, per tale motivo, il titolare è stato indagato in stato di libertà per frode in commercio.

A Barriera, in piazza Condorelli Fragalà, ispezione nell’attività commerciale denominata "Chiosco- Bar di Azzarelli Consuelo": il titolare è stato sanzionato per avere realizzato abusivamente un soppalco, un’ulteriore irregolarità è stata riscontrata poiché, al momento del controllo, era presente quale rappresentante una persona non autorizzata nella Scia.

Infine, in via Malta è stata controllata l’autofficina di Grasso Francesco che è risultata priva di qualsiasi autorizzazione per esercitare l’attività commerciale, il locale è stato sequestrato. È stata, altresì, contestata l’occupazione abusiva del suolo pubblico.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.