Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedì, 23 marzo 2017

Botta di Scalogna: preso latitante a Librino


CATANIA - I carabinieri di Librino hanno arrestato il quarantenne catanese Giovanni Scalogna. Condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione per furto aggravato, ricettazione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, reati commessi a Catania tra il 2004 e il 2010, si era reso irreperibile dall’ottobre scorso. I militari dell’Arma lo hanno individuato e catturato in una casa di via Palermo.






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.