Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 27 luglio 2017

"Nessuna intervista rilasciata al Corriere della Sera"


CATANIA - Il dottor Rosario Puleo, vittima della brutale aggressione subita lo scorso 1° gennaio mentre era in servizio presso il pronto soccorso del "Vittorio Emanuele" di Catania, precisa, per il tramite del legale, avvocato Antonio Fiumefreddo, "a proposito di quanto pubblicato ieri sul Corriere della Sera, che nessuna intervista ha rilasciato al Corriere né ad altri organi di stampa, che pure lo hanno cercato, e che pertanto ogni ricostruzione attribuitagli è frutto di interpretazione di cui si assume la responsabilità chi ha scritto. Il dottor Puleo avverte, altresì, il dovere di ringraziare la Polizia di Stato per la tempestività dell’intervento, che ha consentito la cattura di uno soggetti e l'identificazione già di parte degli autori, riconoscendo le alti dote professionali e umane dimostrate dal personale e dai funzionari che hanno seguito il caso".




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.