Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 30 maggio 2017

Pubblicato: 07/01/2017

La fattoria degli animali maltrattati

Catania: cercando un tir rubato la polizia trova un capannone-lager alla zona industriale, con cavalli, cani, maiali, galline e pecore. FOTO

CATANIA - Durante la notte dello scorso 5 gennaio agenti delle volanti e della squadra a cavallo della polizia di Catania hanno scoperto alla zona industriale un capannone dove erano rinchiusi animali in condizioni precarie. Un sessantunenne è stato denunciato in stato di libertà.



I poliziotti stavano cercando un autocarro rubato a Gravina, che il sistema satellitare segnalava nella periferia etnea. Individuato un capannone semi abbandonato gli agenti hanno trovato il tir, ma soprattutto numerosi animali al buio: due cavalli, di cui uno ferito, tre cani, di cui un cucciolo di razza pitbull, trentuno galline, cinque maiali, una capra e due agnelli.



Gli animali maltrattati sono stati sequestrati e affidati a enti e altre persone. Grazie a un lettore di chip la polizia è risalita al proprietario di uno dei cani; l'uomo ha riferito di avere affidato il proprio animale all'indagato, proprietario del capannone, per farlo accoppiare con un altro.












Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.