Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 24 gennaio 2017

Pubblicato: 05/01/2017

Ovs chiude tre negozi a Palermo

L'azienda licenzia 22 dipendenti "strutturalmente esuberanti" a causa della crisi e della costante perdita di fatturati

PALERMO - La società Ovs con, sede legale a Mestre, ha avviato la procedura per il licenziamento collettivo di 22 dipendenti "strutturalmente esuberanti - come si legge nella nota spedita all'assessorato regionale al Lavoro, al centro per l'impiego e ai sindacati - rispetto alle esigenze della società".

I motivi del licenziamento sono da attribuirsi all'andamento negativo del risultato economico e commerciale dei centri in provincia di Palermo e porteranno alla chiusura dei negozi di via Leonardo da Vinci, nel capoluogo siciliano; di Carini (Pa) e del Centro commerciale Ferdigno.

Secondo l'azienda la crisi che si protrae da alcuni anni ha determinato una notevole perdita di fatturato e di marginalità la cui incidenza dei costi anche di natura immobiliare non è più sostenibile. Adesso la palla passa alla contrattazione sindacale.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.