Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 21 ottobre 2017

Pubblicato: 09/12/2016

Lanci contro la polizia, 14 denunce

Attacco durante il corteo studentesco dello scorso 7 ottobre a Catania: 5 fanno parte del gruppo Aleph, altri 9 sono minorenni

CATANIA - Cinque aderenti al collettivo antagonista 'Aleph" sono stati denunciati dalla Digos della polizia di Stato di Catania per danneggiamento aggravato.

Dalle indagini, coordinate dalla Procura distrettuale, è emerso che al termine della manifestazione studentesca dello scorso 7 ottobre, avrebbero "coordinato" e "diretto" le azioni di un gruppetto di ragazzi minorenni - nove dei quali, incensurati, sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria per lo stesso reato - responsabili del lancio di diversi palloncini contenenti vernice indelebile, uova e fumogeni contro tre mezzi del Reparto Mobile di Catania, che hanno riportato danni per oltre 15 mila euro.

Il reale obiettivo degli antagonisti sarebbe stata l'adiacente sede di Confindustria, sulla cui vetrata di ingresso, la sera antecedente la manifestazione, era stata vergata la scritta con vernice spray "Sulla scuola non si specula". Proseguono le indagini della Digos d'intesa anche con la Procura della Repubblica del Tribunale per i minorenni.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.