Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 29 aprile 2017

Pubblicato: 09/12/2016

Insieme, partenza sprint

Eva Spampinato / 
E’ ripresa con un boom di ascolti la nuova stagione dello show di Antenna Sicilia con il meglio della comicità made in Sicily e grandi ospiti musicali

CATANIA - "Insieme", buona la prima! E’ ricominciata con un boom di ascolti e di presenze la nuova stagione di Insieme, il programma di Antenna Sicilia che porta in tv il meglio della comicità made in Sicily e non solo. Appena annunciata la data della “prima”, infatti, il Teatro Ambasciatori di Catania, da dove va in onda lo show, è andato sold out per tutta la settimana.

La nuova stagione è partita subito con grandi presenze: Orietta Berti, e voce inconfondibile e pietra miliare della musica italiana, che festeggia i suoi cinquant’anni di carriera, Anna Tatangelo, protagonista del film di Natale “Un natale al sud” e gli intramontabili I Cugini di Campagna. E con un gradito ritorno Enrico Guarneri, amato attore che per anni sul palcoscenico della trasmissione di Antenna Sicilia ha vestito i panni di Litterio e che anche per questo Natale vedremo al cinema nel “cinepanettore” firmato De Laurentiis (Natale a Londra – Dio salvi la regina).

Non sono mancate le risate con la travolgente simpatia di Toti e Totino, la comicità nostalgica e pungente di Antonio Pandolfo, quella più bonacciona di Carmelo Caccamo e quella catanesissima di Pippo Barone, ai quali si uniscono i Falsi D’Autore e Carmine Faraco che trasforma in musica le sue battute. E ancora Ernesto Maria Ponte, Edoardo Saitta, Manfredi Di Liberto, Carlo Kaneba (direttamente dagli studi mediaset di Cultura Moderna) e il duo comico palermitano Matranga Minafò (tra i protagonisti di “Made in Sud” su Rai2) hanno completato la rosa dei comici della prima settimana.

A dettare i tempi televisivi Cristiano Di Stefano, in un susseguirsi veloce e gradevole di sketch e canzoni. Insieme Show, infatti, riunisce i migliori comici siciliani, gli "psicologi" della fermata dell’autobus, quelli che raccontano e analizzano vizi e difetti dei siciliani, ma ne esaltano anche le virtù. Sempre in chiave ironica. Lo show di Antenna Sicilia, in onda dal lunedì alla domenica, ha anticipato la tendenza della nuova comicità in tv: un palco e una staffetta di comici, proprio come si faceva nel cabaret di una volta.

Anche per quest’anno il Teatro Ambasciatori di Catania è stato trasformato nello studio televisivo più grande e tecnologicamente attrezzato della Sicilia (prenotazione posti gratuiti allo 095 432053 e al 346 6156198).

Ore 20.30 s’inizia con il Faccia a Faccia spazio curato dal giornalista Luca Ciliberti dedicato al confronto, agli approfondimenti, ai personaggi e all’attualità. Tra i primi ospiti il deputato regionale del M5s, Giancarlo Cancelleri, l’imprenditore Giuseppe Condorelli e il sindaco di Pozzallo Luigi Ammatuna.

GLI OSPITI DELLA NUOVA SETTIMANA. La nuova settimana di Insieme riparte alla grande, subito con un grande ospite. Il super ospite di lunedì 12 dicembre, infatti, è Giovanni Caccamo, il cantante ragusano che in pochi anni con i suoi modi garbati e la sua bella voce, ha conquistato il grande pubblico, ma anche i big della musica italiana, che in Caccamo hanno trovato un giovane e bravo autore. Non solo musica, ma anche tanto divertimento. Sul palco di Insieme stasera saliranno Ernesto Maria Ponte, Andrea Barone, Carmelo Caccamo, Falsi d’Autore, Ridi che ti passa, Duo di coppe. Lo spazio del Faccia a faccia curato da Luca Ciliberti vedrà ospite Marisa Mazzaglia, presidente del Parco dell’Etna, e sarà dedicato interamente Vulcano più alto d’Europa, visto come come attrattore turistico e bene naturalistico da salvaguardare. Tra il pubblico numerosi esperti, tra docenti, studiosi, vulcanologi ed escursionisti. Insieme è anche “social”. Il contatto diretto con il pubblico attraverso i social, la pagina Facebook “Insieme”, che conta quasi centomila follower, gli account Twitter e Instagram @InsiemeShow (si può commentate utilizzando l’hashtag #Insieme e #InsiemeShow). Insieme è live anche su Radio Telecolor e in streaming sul sito Lasiciliaweb.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.