Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 23 giugno 2017

Pubblicato: 25/11/2016

Catania, bar sporchi e abusivi

Multe tra Barriera e Misterbianco. A Motta Sant'Anastasia un'enorme area fuorilegge per le autodemolizioni

CATANIA - Controlli della polizia di Catania nei quartieri Borgo-Ognina, Picanello e Barriera, a Motta S. Anastasia e Misterbianco. A Motta un’attività di autodemolizioni, denominata “Tavolacci Rosa S.r.l.”, occupava un’area di circa 8.000 mq (con annesso capannone di 1.000 mq) priva di autorizzazione; centinaia gli autoveicoli e i ciclomotori da demolire, con diverse tonnellate di pezzi di ricambi e rifiuti speciali ferrosi e definiti pericolosi. Indagati la titolare e il padre, anche lui gestore. 

Nel bar Carciola di Misterbianco, in via Matteotti, alla titolare è stato contestato il reato di frode per aver detenuto prodotti surgelati senza adottare il previsto accorgimento di esibire in zona ben visibile un listino degli ingredienti o documento similare attestante quali alimenti surgelati venivano utilizzati nei prodotti in vendita. Inoltre alcuni alimenti non erano ben conservati. Tutto è stato sequestrato. In alcune zone del laboratorio è stata rilevata scarsa pulizia: dunque è scatta una multa di 2.000 euro.

In zona Barriera il titolare di un chiosco bar in piazza Condorelli è stato sanzionato per occupazione abusiva del suolo pubblico. In via Empedocle al proprietario di un'officina meccanica sono state contestate la mancanza della relazione tecnica dell’impianto acustico e la mancanza dell’autorizzazione per l’accesso carrabile dell’attività, con conseguente sanzione di 1.032 euro.

Nel quartiere di Picanello, infine, in via Euterpe sono state denunciate tre persone per furto di energia elettrica.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.