Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedė, 25 aprile 2017

Picchia il compagno disabile
E il papā del bullo mena l'altro padre

Doppia aggressione in una scuola media di Palermo: il genitore finisce in ospedale con il naso rotto

PALERMO - Alla scuola media Leonardo Sciascia di via De Gobbis, a Palermo, un ragazzo ha picchiato un compagno disabile, episodio stigmatizzato dagli insegnanti, come altri accaduti dall'inizio dell'anno scolastico e che hanno avuto per protagonista l'alunno richiamato anche oggi.

All'uscita da scuola è nata una violenta discussione tra i padri dei due alunni: il genitore della vittima di bullismo è stato picchiato ed è finito in ospedale con il naso rotto. La polizia ha sentito i professori, il dirigente scolastico e i genitori coinvolti.




Per commentare l'articolo č necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, č possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso č necessaria la verifica, basterā cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.