Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 20 novembre 2017

Pubblicato: 06/09/2016

Palagonia, accoltella padre e fratello

Aggressione in piazza al culmine di una lite, in manette il 41enne Sebastiano Maggiore. I due sono ricoverati in prognosi riservata

CATANIA - Al culmine di una lite, avvenuta ieri sera in piazza Del Popolo a Palagonia, ha colpito a coltellate il padre, e ha ferito anche il fratello che tentava di difendere il genitore dalla violenta aggressione. E' l'accusa contestata da carabinieri a Sebastiano Maggiore, 41 anni, che è stato arrestato per tentativo di omicidio.

I suoi due familiari, centrati entrambi all'addome e sottoposti a intervento chirurgico, sono ricoverati con la prognosi riservata: il padre, 62enne, all'ospedale di Militello in val di Catania e il fratello, 25enne, al Cannizzaro di Catania.

L'arrestato, ferito al volto da colpi di sedia dal fratello nel tentativo di difendere il padre, è stato medicato in ospedale e successivamente condotto nel carcere di Caltagirone. I carabinieri hanno recuperato e sequestrato anche il coltello utilizzato per l'aggressione.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.