Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 28 luglio 2017

Pubblicato: 31/08/2016

Tra i migranti tre morti

I cadaveri recuperati a bordo di un gommone diretto verso la Sicilia dall'equipaggio della nave di una organizzazione non governativa

PALERMO - Tre cadaveri sono stati recuperati a bordo di un gommone carico di migranti diretto verso l'Italia dall'equipaggio della nave di una organizzazione non governativa che, in diverse operazioni nel tratto di mare compreso tra la Libia e la Sicilia, ha tratto in salvo 410 persone.

In totale nella giornata di oggi gli interventi di soccorso sono stati una trentina e sono state salvate 1.800 persone. Alle operazioni di soccorso, tutte coordinate dalla centrale operativa di Roma della Guardia costiera, hanno partecipato, oltre alla nave della Ong, unità della stessa Guardia costiera (che ha preso a bordo 302 migranti), della Marina Militare (967), e un rimorchiatore privato (128).




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.