Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 21 novembre 2017

Pubblicato: 20/08/2016

Morto a 8 anni in scooter, 3 indagati

Siculiana: sotto accusa i genitori del bambino e l'automobilista con cui si è scontrato. Il vecchissimo ciclomotore era del nonno

AGRIGENTO - Tre persone sono state indagate dalla Procura di Agrigento dopo l'incidente stradale in cui martedì scorso ha perso la vita Samuele Miceli, 8 anni. Si tratta dell'automobilista quarantanovenne di Realmonte (Ag) che era alla guida della Volkswagen Passat contro la quale si è scontrato - lungo la strada fra Siculiana (Ag) e Montallegro (Ag) - il Piaggio Sì condotto dal bambino.

L'uomo è indagato per l'ipotesi di reato di omicidio colposo. Indagati, per concorso in omicidio colposo, anche i genitori del bimbo. I carabinieri di Siculiana e Agrigento hanno accertato inoltre che il vecchissimo Piaggio Sì era intestato al nonno paterno del bimbo che verrà sentito nei prossimi giorni.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.