Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 23 ottobre 2017

Catania: lavori metro, cantieri e disagi

Operai Enel in diversi tratti di strade cittadine per la realizzazione dei collegamenti. L'elenco completo

CATANIA - Diversi tratti di strade cittadine saranno interessati nei prossimi giorni da lavori di scavo eseguiti dall'Enel e serviranno ai collegamenti per la costruenda metropolitana. Lo comunica la sezione Sottosuolo della direzione Polizia municipale e Utu, precisando che gli interventi di scavo in attraversamento, saranno realizzati a traffico aperto in tutti i tratti interessati.

L’Enel inizierà e concluderà i lavori con il seguente calendario: dal 29 al 30 agosto in via Fratelli Vivaldi, in prossimità di via Galermo; dal 29 al 30 agosto in viale Andrea Doria, in prossimità di via Santa Sofia, con proseguimento degli interventi sino al 30 settembre sulla carreggiata sud sino a viale Fleming (dove è previsto il restringimento della carreggiata); dal 7 all'8 settembre in viale Andrea Doria, in prossimità di viale Fleming; dal 31 agosto all'1 settembre in viale Antoniotto Usodimare, all'altezza del civico 3.

Dal 29 agosto al 30 ottobre sono inoltre previsti lavori di scavo sul marciapiede di Viale Africa, da via D'Amico a piazza Giovanni XXIII, carreggiata ovest, e in via Luigi Sturzo lato est, ex Banco di Roma. Gli interventi saranno indicati dalla segnaletica per l'intera durata dei lavori. Pattuglie della Polizia municipale vigileranno per assicurare la fluidità del traffico veicolare.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.