Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 24 gennaio 2017

Pubblicato: 12/05/2016

Salgono a 6 le bandiere in Sicilia

Ragusa premiata con tre riconoscimenti: Marina entra con Ispica e Pozzallo

CATANIA - I risultati della XXX edizione della Bandiera Blu 2016 lasciano qualche dubbio e i conti non tornano. In Liguria con meno di 330 chilometri di costa vengono premiate 25 località, mentre lin Sicilia con ben 1484 chilometri di spiagge soltanto 6. Tra l’altro, secondo i dati di Goletta Verde, negli ultimi 2 decenni da Ventimiglia a Marinella di Sarzana interventi edilizi disastrosi avrebbero addirittura cancellato 4 chilometri di costa. Alla Sicilia sono state assegnate quindi 6 bandiere blu: dopo Porto Palo di Menfi, Tusa, Lipari, Ispica e Pozzallo anche Marina di Ragusa entra a far parte delle spiagge più belle d’Italia.

"E’ la conferma l’attenzione crescente versa la tutela del patrimonio Sicilia", dice Coldiretti Sicilia commentando i risultati della XXX edizione Bandiera Blu 2016, il riconoscimento internazionale assegnato dalla Foundation for Enrvronmental Education (Fee), che premia la qualità delle acque di balneazione, ma anche il turismo sostenibile, l’attenta gestione dei rifiuti, e la valorizzazione delle aree naturalistiche. «Il valore aggiunto della nostra Regione – rivela il presidente di Coldiretti Sicilia, nonché presidente nazionale Terranostra, Alessandro Chiarelli – risiede anche nell’offerta variegata delle strutture agrituristiche poco distanti dalle zone balneari. I segnali dei primi mesi dei flussi turistici sono stati positivi e speriamo possano crescere anche grazie a questi risultati".

Crescono ogni anno le località balneari d’eccellenza lungo la Penisola. Quest’anno 152 Comuni rivieraschi (cinque in più del 2015) per 293 spiagge complessive (280 l’anno scorso) e 66 approdi turistici potranno fregiarsi della Bandiera Blu. La Liguria con 25 località premiate e due nuovi ingressi (Ceriale e Levanto), davanti a Toscana (19 e un nuovo ingresso, Massa) e Marche 17. La Campania conferma 14 bandiere con un nuovo ingresso (San Mauro Cilento) e un’uscita; stessa sorte per la Puglia, con 11 bandiere, un nuovo ingresso (Carovigno) e un’uscita. L’Abruzzo, con tre uscite scende a 6 bandiere, la Sardegna ha 11 località.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.