Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 28 febbraio 2017

Pubblicato: 07/04/2016

In arrivo pioggia e sabbia sahariana

In Sicilia brusco peggioramento con temporali e calo delle temperature. Ma da domenica tornerà l'alta pressione con picchi estivi

La primavera si mostra piuttosto capricciosa con repentini ribaltamenti del tempo. “È alle porte un brusco peggioramento - spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera -, con due perturbazioni che interesseranno l'Italia fino a sabato portando piogge, temporali e un calo delle temperature”. Nucera aggiunge: “Dalla prossima settimana però cambierà di nuovo tutto con l'arrivo dell’anticiclone”.

L'alta pressione sposta la sua roccaforte lontano dall'Italia. “Come anticipato, questo consente l'arrivo di alcune perturbazioni. Una interesserà le isole e le regioni centro meridionali tirreniche. La seconda invece riguarderà il Nord Italia – prosegue l’esperto -. Le due perturbazioni lavoreranno in simbiosi per portare fino a sabato piogge e acquazzoni qua e là anche a carattere temporalesco. Venerdì sarà la giornata peggiore”.

In una prima fase (giovedì e venerdì) le piogge potranno essere accompagnate dalla sabbia sahariana, a causa della persistenza dei venti dal Nord Africa. Le temperature subiranno un deciso calo, anche di 7-8°C rispetto ai giorni scorsi. La neve di conseguenza tornerà su Alpi e Appennino a quote medio alte.

Dal weekend si prevede un graduale miglioramento, specie da domenica quando la pressione tornerà ad aumentare da ovest. Sarà il preludio a una nuova ondata di caldo africano in arrivo la prossima settimana soprattutto al Centrosud dove le temperature saranno in nuovo deciso aumento, con picchi probabilmente quasi estivi al meridione. “Il Nord rimarrà invece esposto a venti umidi atlantici, con tempo più variabile e fresco”, concludono da 3bmeteo.com.






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.