Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 06 dicembre 2016

Regione senza soldi: all'asta 7 cavalli

Bilancio in rosso: l'amministrazione siciliana vende quattro puledri, due fattrici e un castrone

PALERMO - La Regione siciliana, alle prese con persistenti difficoltà di bilancio, mette all'asta sette cavalli. Se li aggiudicherà il migliore offerente. Si tratta di quattro puledri, due fattrici e un castrone tutti di razza 'franches-montagnes'.

L'asta pubblica è fissata per il 20 aprile a 'Pizzo dell'Apa' nel comune di Santo Stefano di Quisquina (Ag). Gli importi a base d'asta per ognuno dei cavalli varia da 430 a 700 euro. Venti euro il rilancio minimo.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.