Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 29 luglio 2016

Pubblicato: 24/02/2016

Roma

Al ministero il tavolo sull'Eni di Gela, entro 20 giorni le autorizzazioni per la riconversione in bio-raffineria

ROMA - Entro due settimane, massimo 20 giorni, il ministero dell'Ambiente dovrebbe rilasciare le ultime autorizzazioni necessarie per la riconversione della raffineria Eni di Gela in bio-raffineria. È quanto emerso, secondo quanto si apprende, al tavolo convocato al Mise per verificare l'avanzamento del protocollo d'intesa sull'area.

Alla riunione, che è ancora in corso, partecipano, tra gli altri, il viceministro Teresa Bellanova, il vice capo di gabinetto del ministero dell'Ambiente Elena Lorenzini, il responsabile chimica dell'Eni Salvatore Sardo, i segretari di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec, Emilio Miceli, Angelo Colombini e Paolo Pirani, il vicepresidente della Regione Sicilia Mariella Lo Bello, il sindaco di Gela Domenico Messinese.