Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 02 dicembre 2016

Pubblicato: 24/02/2016

Affittavano case alle prostitute

Siracusa. I tre indagati partecipavano agli utili incassando 4.000 euro al mese per appartamento

SIRACUSA - Agenti della polizia di Stato in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno eseguito ordinanze di applicazione di misura cautelare personale emesse dal Gip, su richiesta della locale Procura, nei confronti di tre indagati per sfruttamento della prostituzione.

Secondo l'accusa avrebbero messo a disposizione diversi immobili a Siracusa a prostitute che 'lavoravano' in casa, partecipando ai loro utili, incassando circa 4.000 euro al mese per appartamento.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.