Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledì, 31 agosto 2016

Pubblicato: 03/02/2016

Freddato davanti al garage

Fiumefreddo. Il 66enne Leonardo Previti ucciso a colpi di arma da fuoco. L'omicidio sarebbe legato alla criminalità organizzata

FIUMEFREDDO DI SICILIA (CATANIA) - Un 66enne, Leonardo Previti, è stato ucciso iera sera con colpi di arma da fuoco a Fiumefreddo di Sicilia, nel Catanese.

L'uomo è stato assassinato in un agguato scattato davanti al garage della sua abitazione, in via Ponte Minissale. Previti, rientrato a casa, aveva posteggiato l'auto, una Renault 4. I militari sulla scena del delitto non hanno trovato bossoli.

Sul posto per le indagini carabinieri della compagnia di Giarre e del comando provinciale di Catania che non escludono che il delitto sia riconducibile nell'ambito della criminalità organizzata locale.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.