Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 24 agosto 2017

Pubblicato: 18/01/2016

A "Insieme" Villardita e Cuffaro

L'avvocato di Veronica Panarello e l'ex governatore ospiti di questa settimana. E con "Sei in onda" debuttanti alla riscossa

Debuttanti alla riscossa sul palco di Insieme, la vetrina tv più luminosa e importante di tutta la Sicilia. Si mettono in gioco cantanti, ballerini, comici, cabarettisti, intrattenitori, giovani artisti che cercano una chance con l’entusiasmo e la forza di chi cerca se stesso e il confine del proprio talento sfidandosi davanti al grande pubblico nel format “Sei in onda”.

Ma dalla scorsa settimana la caccia all’Insieme Factor - quel qualcosa in più che permette di arrivare al cuore del pubblico - spinge l’asticella ancora più in alto e “Sei in onda” strizza l’occhio a Zelig e Colorado: pure il conduttore è un esordiente.

La scorsa settimana è stata Dalila Pace, 23 anni, che frequenta una scuola di teatro a Palermo, a inaugurare la sfilza di “absolute beginners” e a lanciarsi con coraggio e simpatia nel ruolo di conduttrice su un palcoscenico che può davvero togliere il fiato.

Domani toccherà ad Alessandra Furno di S. Maria di Licodia, 28 anni: "Ho fatto un corso di recitazione, poso per servizi fotografici e - racconta - ho già avuto occasione di presentare spettacoli musicali e teatrali nella mia zona, una piccola esperienza rispetto al grande pubblico tv. Ma quando ho letto il lancio di “Sei in onda” mi sono detta: proviamoci! Sono felice di questa opportunità e ho tanta voglia di imparare".

Insieme continua quindi ad alimentare la sua voglia di cambiamento e rinnovamento. la ricerca di nuovi volti, nuove voci, nuovi stili anche nel ruolo del presentatore. Una grande occasione per chi ha sognato di diventare l’erede di Baudo o una nuova Teresa Mannino. Un modo per valorizzare tutti i “folli e affamati” - come nell’ormai storico discorso di Steve Jobs agli studenti - e dar loro un’occasione per farsi conoscere.

E il palco di Insieme, con i suoi numeri da record, è il miglior allenamento, un trampolino di lancio, tanto che alcuni dei ragazzi di “Sei in onda” sono già stati chiamati per le selezioni di The Voice.

“Sei in onda” è un grande casting che non si ferma mai e che vuole, anche correndo qualche rischio, far conoscere i nuovi talenti siciliani. Una vetrina le cui selezioni si possono già vedere - con la giuria tecnica chiamata a valutare guidata da Roberta Lunghi - ogni giorno su Antenna Sicilia alle ore 14 e alle 20. I migliori si esibiscono sul palco di Insieme.

Lo show con i big della risata e della musica che fa compagnia ai siciliani - su Antenna Sicilia, canale 10 del digitale terrestre, in streaming sul sito lasiciliaweb. it, su Radio Telecolor, sul canale 908 di Sky, sulla pagina Facebook di Insieme - condotto da Cristiano Di Stefano con Loredana Grisafi, la catanese finalista all’ultima edizione di Miss Italia (regia di Natale Zennaro, supervisione di Giuseppe Coco) riparte stasera con ospiti Giovanni Cacioppo, Paolo Mengoli e come ogni lunedì la comicità scatenata di Sasà Salvaggio.

Martedì toccherà invece a Piero Mazzocchetti, Carlo Kaneba e Antonella Cirrone, i Brigantini, Ramella e Pippo Barone. Mercoledì ospiti Ania e Andrea Baron, mattatori della puntata saranno Toti e Totino.

Nei “Faccia a faccia” che precedono il programma, il giornalista Luca Ciliberti intervisterà martedì l’avvocato Francesco Villardita, legale della mamma di Loris, Veronica Panerello, e mercoledì, in esclusiva, l’ex presidende della Regione, Totò Cuffaro.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.