Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 24 luglio 2016

Pubblicato: 30/12/2015

Ars, stavolta il Dpef passa

Il documento economico era stato bocciato la settimana scorsa. Via libera anche all'esercizio provvisorio

PALERMO - Con 41 voti a favore, l'Ars ha dato il via libera all'esercizio provvisorio per due mesi. Poco prima l'aula aveva approvato anche il Dpef 2016 - 2018 su ordine del giorno presentato dal presidente della commissione Bilancio Vincenzo Vinciullo, dopo la bocciatura, la scorsa settimana, del Documento di programmazione economica e finanziaria.

"Quella che sostiene il governo Crocetta/Pd - dice il capogruppo del Mpa Roberto Di Mauro - si conferma sempre più una minoranza d'aula che solo grazie al grande senso di responsabilità delle opposizioni riesce ad approvare quei provvedimenti minimi e indispensabili perché la Regione non collassi definitivamente. Oggi pomeriggio, dopo giorni frenetici che hanno visto il Governo più volte battuto in Aula e quando sarebbe stato prevedibile un richiamo alla presenza, questa pseudo maggioranza era presente con una ventina di parlamentari a Sala d'Ercole".

Di Mauro sottolinea che "due gruppi che in teoria sostengono il governo, il Megafono e Sicilia Futura, erano sostanzialmente assenti e i loro pochi deputati presenti non hanno votato col governo".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.