Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 24 giugno 2017

Pubblicato: 15/12/2015

Falsa vendita di case, arrestato

Il 49enne Nunzio Abate avrebbe incassato 24.000 euro da una coppia come anticipo per la vendita di due immobili a Giardini Naxos, fingendo di essere un incaricato del tribunale fallimentare di Catania

CATANIA - Avrebbe incassato 24mila euro da una coppia come anticipo per la vendita di due case a Giardini Naxos, millantando di essere un incaricato del Tribunale fallimentare di Catania. Poi gli avrebbe estorto, sotto minaccia di morte, altri 52.950 euro.

È l'accusa contestata dalla Procura di Catania a Nunzio Abate, 49 anni, sottoposto agli arresti domiciliari per truffa aggravata ed estorsione. La polizia di Stato gli ha anche sequestrato beni equivalenti per 76.950 euro.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.