Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 27 giugno 2016

Pubblicato: 27/10/2015

"Mario Biondi vs Commodores"

Da venerdì 30 ottobre in tutte le radio "Nightshift", il nuovo singolo dell'artista catanese, cover di una grande hit dei Commodores

MILANO - Da venerdì 30 ottobre sarà in radio il nuovo singolo di Mario Biondi "Nightshift", reinterpretazione del brano dei Commodores, band della scena black statunitense capitanata dal re del pop Lionel Richie. "Nightshift" anticipa "Beyond Special Edition", l'edizione speciale del disco d'oro "Beyond" che uscirà il 20 novembre a coronamento di un anno di grandi successi e conterrà 5 storici brani dei Commodores rivisitati.

Oltre a "Nightshift", nel CD extra "Mario Biondi vs Commodores" ci saranno i grandi successi dei Commodores "Three Times a Lady", "Easy", "Brick House" e "Lady (You Bring Me Up)". 

Mario Biondi si confronta così con la della band funk-soul della Motown Records, i cui componenti originari erano Lionel Richie, William King, Thomas McClary, Ronald LaPread, Walter Orange e Milan Williams, interpretando con il suo timbro inconfondibile il sound di un gruppo che definisce "Beyond", ovvero "oltre".

L'album "Beyond" , entrato direttamente al numero 1 della classifica degli album più venduti, contiene 13 straordinari brani che spaziano tra sonorità soul e funky, tra cui i singoli "Love Is A Temple" e "I Chose You".

Un album dal sound internazionale, nel quale lo stile di Mario Biondi si sperimenta in nuove sonorità. Una produzione curata nel minimo dettaglio con musicisti d'eccellenza tra i quali i Dap-Kings, gruppo musicale funk-soul di Brooklyn, band di Sharon Jones che ha suonato anche con Amy Winehouse e altri artisti internazionali.

Tra gli autori dei brani Bernard Butler, ex chitarrista degli Suede, e D.D.Bridgewater.






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.