Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
giovedì, 30 giugno 2016

Pubblicato: 14/10/2015

Sastri e Preziosi all'Abc

Sei classici per la nuova stagione del teatro catanese dedicata a Turi Ferro. In scena una trilogia di Guarneri e la "bisbetica" Nancy Brilli

CATANIA - Sei produzioni teatrali, con una trilogia affidata a Enrico Guarneri, due prime nazionali e una serie di mattatori della scena italiana come Lina Sastri, Alessandro Preziosi e Nancy Brilli. Si alzerà a novembre nel teatro Abc di Catania il sipario sulla stagione di prosa 2015-2016 "Turi Ferro", organizzata dall'associazione culturale
ABC fino all'aprile 2016 con 24 rappresentazioni in tutto.

"La sesta edizione della stagione, dedicata al grande maestro catanese - spiegano Carlo Auteri e Mario Fraello dell'associazione ABC - è per noi motivo di grande orgoglio. E la stagione 'Turi Ferro' non gode di sovvenzioni o patrocini pubblici e istituzionali. Resta una nostra scommessa, premiata dal crescente consenso di pubblico".

Si comincerà con il nuovo allestimento de "Quaranta ma non li dimostra", scritto da Peppino e Titina De Filippo e diretto da Antonello Capodici, (dal 13 al 15 novembre), con in scena Enrico Guarneri. A dicembre (dal 4 al 6) sarà la volta de "La Lupa" di Giovanni Verga nel nuovo allestimento, curato dal regista Guglielmo Ferro. Lina Sastri sarà la protagonista del testo verghiano.

Sempre a dicembre (dal 18 al 20) una prima nazionale per la regia di Antonello Capodici riproporrà "Natale in casa Cupiello" di Eduardo De Filippo con in scena la compagnia capitanata da Enrico Guarneri. A gennaio (dal 21 al 24) si accenderanno i riflettori sul "Don Giovanni" di Molière con Alessandro Preziosi, che ne firma anche la regia.

A febbraio (dal 18 al 21) appuntamento con "La bisbetica domata" di Shakespeare, con la regia di Cristina Pezzoli con Nancy Brilli. La sesta edizione della stagione di prosa "Turi Ferro" si chiuderà ad aprile (dal 15 al 17) con un'altra prima nazionale, "Don Chisciotte" di Cervantes, con la regia di Guglielmo Ferro ed Enrico Guarneri.




Articoli correlati:

Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.