Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 23 agosto 2017

Pubblicato: 22/09/2015

Turisti denunciano: chiuso b&b sudicio

Marina di Ragusa. Dopo la segnalazione di due famiglie straniere i carabinieri hanno scoperto anche abusi edilizi e scarsa sicurezza

MARINA DI RAGUSA (RAGUSA) - Carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Ragusa e della stazione di Marina di Ragusa hanno chiuso una struttura ricettiva non in regola con le norme in materia di licenze ed edilizia.

Le indagini erano state avviate nella scorsa estate dopo le lamentele di diversi turisti sulla pulizia della struttura, sfociate anche in denunce presentate a militari dell'Arma da due famiglie straniere, una svizzera e l'altra francese.

Secondo quanto emerso da accertamenti dei carabinieri, la struttura non era più un affittacamere, ma aveva aumentato il numero delle stanze, senza licenza edilizia, diventando di fatto un bed & breakfast, ma senza le autorizzazioni di pubblica sicurezza. La chiusura del residence è stata disposta dal sindaco e notificato al proprietario da militari dell'Arma.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.