Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedì, 28 febbraio 2017

Pubblicato: 17/09/2015

Catania ricolma di spazzatura

L'agitazione dei lavoratori Ipi-Oikos sta causando disservizi nella raccolta dei rifiuti in tutta la città

CATANIA - Città sporca, cassonetti dei rifiuti stracolmi che, anche a causa delle elevate temperature di questi giorni, alimentano i cattivi odori della spazzatura. Tutto a causa dell'agitazione dei lavoratori Ipi-Oikos che sta causando disservizi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani e quindi disagi per i cittadini.

“La protesta è dovuta a un ritardo di alcuni giorni nel pagamento degli stipendi. Il Sindaco ha chiesto un intervento sia dello Stato e sia della Regione che hanno già avviato le procedure per i trasferimenti al Comune di Catania, fermi da nove mesi. L'Amministrazione spera che in questa vicenda prevalga il senso di responsabilità e non dinamiche di altro tipo”.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.