LA PIANTA" /> LA PIANTA"> "Alla Plaia un parco 4 volte la villa"
Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdì, 28 luglio 2017

Pubblicato: 30/07/2015

"Alla Plaia un parco 4 volte la villa"

Catania: la giunta approva la delibera per l'avvio del Pua. Il sindaco: "Sarà una città sempre più verde". LA PIANTA

CATANIA - "Alla città un parco grande quattro volte Villa Bellini". Così il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha commentato l'approvazione da parte della giunta comunale di un atto di indirizzo politico che consente di avviare le convenzioni per la realizzazione del Piano urbanistico attuativo Catania Sud (Pua), nato per valorizzare il litorale della Plaia.

L'area del Pua misura complessivamente 1.243.000 metri quadrati. La parte dedicata alle costruzioni è di 185.000 mq, con un indice di edificazione di 0,15 mq/mq. La superficie da cedere al Comune sarà di 513.000 metri quadrati(oltre 50 ettari), suddivisa in un parco urbano (273.000 mq), parcheggi (160.000) e strade (80.000).


Le opere che potranno essere realizzate nelle aree private sono un palazzo dei congressi, uno per le esposizioni, un acquario, un parco dei divertimenti, spazi per attività ludiche, culturali e sportive, piccole strutture commerciali, ricettività alberghiera ed extra alberghiera.

La variante al Prg riguardante il Pua era stata approvata dall'assessorato regionale Territorio e Ambiente nello scorso aprile con un decreto in cui veniva confermata sostanzialmente l'impostazione della giunta Bianco. Quest'ultima, recependo le osservazioni del Comitato regionale urbanistica (Cru), l'aveva sottoposta all'esame del Consiglio comunale nell'ottobre del 2014.

"Un'altra scelta - ha sottolineato Bianco, che aveva avviato il Pua nella sua precedente sindacatura - che contribuisce a costruire una Catania sempre più verde dopo l'azione condotta dall'amministrazione per far nascere un grande parco urbano nell'area di Corso dei Martiri della Libertà. Aumentando considerevolmente il numero di alberi nell'area cittadina faremo crescere in maniera esponenziale il benessere dei cittadini e dei turisti. Naturalmente attueremo, a garanzia di tutti un rigido protocollo per la legalità e la trasparenza da stipulare con la prefettura riguardo alle procedure seguite e ai fondi investiti".

 






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.