Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 01 ottobre 2016

Incendio sul traghetto nell'Adriatico
soccorsi anche da Catania

La nave partita dalla Grecia era diretta ad Ancona, a bordo circa 500 persone: 170 sono in salvo. Recupero dei passeggeri difficile a causa del mare mosso

ROMA - Incendio su un traghetto partito dalla Grecia e diretto ad Ancona. L'imbarcazione, sulla quale si trovano più di 500 passeggeri, era partita da Igoumenitsa: 150 persone sarebbero già riuscite a salvarsi e si troverebbero adesso a bordo di uno dei quattro mercantili dirottati sul posto. I soccorsi sono resi difficili dalle condizioni del Mare Adriatico.

L'incendio sarebbe scoppiato intorno alle 4. Sono 4 gli elicotteri - due della marina militare e due della guardia costiera - in azione nella zona, a circa 25 miglia dalla costa pugliese di Otranto. I due velivoli della nostra marina sono decollati in mattinata da Catania.

Il traghetto in fiamme è ingovernabile e sta scarrocciando verso le coste albanesi, secondo quanto ha comunicato il comandante.






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.