Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 28 maggio 2017

Una casa a un euro: boom di richieste
dopo l'iniziativa del sindaco

L'idea del primo cittadino di Gangi per combattere lo spopolamento del borgo medievale palermitano. Ma ora deve fronteggiare mille adesioni per 20 abitazioni

GANGI (PALERMO) - Una casa a un euro. E' la proposta contro lo spopolamento dell'antico borgo medievale di Gangi lanciata dal sindaco del Palermitano, che ha già trovato mille adesioni a fronte di 20 abitazioni disponibili.

"In 15 giorni abbiamo avuto un migliaio di richieste - dice Giuseppe Ferrarello - e ne abbiamo già assegnate 15 di quelle gratuite. Occorre una garanzia di 5 mila euro ed entro cinque anni le case devono essere ristrutturate. Il costo medio dell'operazione è di 35 mila euro".






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.