Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 19 agosto 2017

Pubblicato: 16/08/2014

Catania, spacciava davanti all'ospedale

Vendeva eroina all'ingresso del nuovo Garibaldi, arrestato dai carabinieri un trentasettenne

CATANIA - I carabinieri hanno arrestato un 37enne, di Catania, per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, durante un servizio antidroga, hanno sorpreso l'uomo all'ingresso dell'ospedale Garibaldi di Nesima mentre cedeva a un tossicodipendente un dose di eroina, contenente circa un grammo di droga, in cambio di 20 euro.

Immediatamente fermato e perquisito è stato trovato in possesso di 10 dosi, contenute in involucri termosaldati, per complessivi 5 grammi di eroina e 100 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenuti il ricavato dell'attività di spaccio. Estendendo la perquisizione alla sua abitazione i carabinieri hanno trovato, 12 dosi, sempre contenute in involucri termosaldati, per complessivi 6 grammi di eroina, un altro involucro contenente ulteriori 28 grammi di eroina e un bilancino di precisione. La droga, il denaro e il materiale rinvenuti sono stati sequestrati.






Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.