Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 25 giugno 2017

Pubblicato: 13/01/2014

Ragusa, accoltella l'amante

Brunilda Ziko, 25 anni, dopo un banale litigio ha colpito più volte il compagno romeno. I carabinieri l'hanno trovata in stato confusionale. Per lei sono scattati i domiciliari in casa del marito

RAGUSA - L'amante aveva lasciato del tabacco per sigaretta nel letto e la donna, Brunilda Ziko di 25 anni, infastidita, gli ha conficcato un coltello da cucina nel fianco sinistro. La ragazza è stata arrestata a Ragusa per lesioni personali aggravate. L'uomo, un romeno di 36 anni, è arrivato ieri al pronto soccorso e ha raccontato la lite.

Dopo essere stato accoltellato, il romeno si è dovuto difendere da un altro attacco della donna che aveva preso un secondo coltello da cucina per colpirlo, ma nella colluttazione si è tagliata un dito.

I carabinieri l'hanno trovata vicino all'ospedale in stato confusionale. La donna è finita agli arresti domiciliari e ad attenderla ha trovato il marito che se l'è dovuta controvoglia riprendere in casa.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.