Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 03 dicembre 2016

Alto commissariato Onu: "Profondamente scioccati"


GINEVRA - L'Alto commissariato Onu per i diritti umani si è detto oggi "profondamente scioccato" per le immagini del filmato nel Centro di Lampedusa che mostrano "richiedenti asilo trattati in modo degradante". "Esortiamo il governo italiano ad indagare sul caso tempestivamente e a fare in modo che i responsabili rispondano del loro operato". L'Alto commissariato Onu per i diritti umani esorta inoltre l'Italia ad "adottare misure per prevenire" in futuro un "tale trattamento dei migranti".

"Accogliamo con favore la reazione di alcuni alti funzionari del governo italiano, che hanno espresso il loro shock, compreso il primo ministro, e accogliamo con favore l'annuncio del governo di un'indagine approfondita", ha detto a Ginevra la portavoce dell'Alto commissariato per i diritti umani Ravina Shamdasani sottolineando la reazione del premier Enrico Letta. "I diritti umani e la dignità dei migranti che sono già particolarmente vulnerabili, devono essere pienamente rispettati", ha detto Shamdasani.




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.