Facebook | Twitter | Mobile | RSS | Scrivi alla redazione
lunedì, 29 agosto 2016

Malmstrom minaccia stop aiuti Ue: "Inaccettabile"


BRUXELLES - Le immagini del trattamento nel centro di detenzione di Lampedusa sono "spaventose e inaccettabili" e la Ue "ha già cominciato una indagine". Lo dichiara la commissaria europea Cecilia Malmstrom annunciando che "non esiteremo ad aprire una procedura di infrazione per assicurarsi che gli standard europei siano rispettati".

Malmstrom aggiunge che "contatteremo le autorità italiane per chiedere maggiori informazioni su questi eventi e chiederemo loro di fare piena luce su quanto accaduto". Annunciando che è già cominciata una indagine europea, Malmstrom specifica che essa riguarda "le spaventose condizioni in molti centri ddi detenzione italiani, Lampedusa compresa. La nostra assistenza e sostegno alle autorità italiane nella gestione dei flussi migratori può continuare solo se il paese garantisce condizioni umane e dignitose nel ricevimento di migranti, richiedenti asilo e rifugiati".




Per commentare l'articolo è necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, è possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso è necessaria la verifica, basterà cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.