Scoppia condizionatore al Centro Sicilia, operaio ustionato gravemente al volto

di Tonino Demana. Tragedia sfiorata in un noto negozio di abbigliamento, l’uomo stava effettuando la ricarica di un climatizzatore

Scoppia condizionatore al Centro Sicilia, operaio ustionato gravemente al volto

CATANIA –  Ha ustioni sul 40% del corpo, ma concentrate su viso, collo e arti superiori l’operaio di 41 anni, che ieri mattina è stato raggiunto da una fiammata sprigionatasi da un condizionatore d’aria all’interno di un noto negozio di abbigliamento al “Centro Sicilia” di San Giorgio. L’uomo stava eseguendo dei lavori di manutenzione in un climatizzatore, quando all’improvviso da una bombola di gas è partita una fiammata che lo ha raggiunto in faccia.

Soccorso da alcuni colleghi e da un’ambulanza del “118”, l’operaio è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Cannizzaro” di Catania, dove si trova ricoverato nel Reparto di Terapia intensiva; considerata la gravità delle ustioni, i medici si sono riservati la prognosi. Sulla vicenda indagano i carabinieri.


Correlati