Librino, botte alla madre ultraottantenne

Figlio catanese in manette: l’anziana si rifiuta di dargli soldi e lo denuncia dopo anni di maltrattamenti

Librino, botte alla madre ultraottantenne

CATANIA – La polizia di Catania ha arrestato un uomo di 47 anni per maltrattamenti in famiglia. Gli agenti sono intervenuti nel quartiere Librino, in casa di una donna ultraottuagenaria, la quale era stata violentemente aggredita dal figlio che vive con lei e che, al rifiuto opposto dall’anziana all’ennesima richiesta di denaro, non ha esitato a strattonarla, per poi chiuderla fuori.

La donna dopo le medicazioni ha sporto denuncia contro il figlio. Dal suo racconto è emersa una triste storia di violenze, continuate nel tempo e sempre causate da futili motivi; spesse altre volte, infatti, la signora aveva dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi.


Correlati