Col bastone minaccia la ex e i carabinieri

Grammichele. Non si rassegna alla fine della relazione e perseguita la ex: 26enne in manette

Col bastone minaccia la ex e i carabinieri

GRAMMICHELE (CATANIA) – I carabinieri di Grammichele hanno arrestato un 26enne per atti persecutori. Non avendo accettato la decisione della ex fidanzata, una ragazza di 25 anni, di troncare la loro storia d’amore (lui era troppo geloso e irascibile) ha iniziato a perseguitarla tramite telefonate, messaggi e pedinamenti, fino ad affrontarla, minacciarla e strapparle il cellulare dalle mani per poi fuggire via.

La ragazza, mostrandosi comunque risoluta nella propria decisione, ha scatenato nell’ex una sorta di raptus che stamattina lo ha portato, armato di bastone, all’ingresso dell’abitazione della giovane dove pretendeva di entrare.

La poveretta, terrorizzata, ha chiesto aiuto al 112: il giovane, vedendo i militari, è fuggito. Durante l’inseguimento, ha brandito il bastone contro i militari che, al momento opportuno, sono riusciti a bloccarlo, disarmarlo e ammanettarlo.


Correlati