Spacca i vetri di casa e minaccia la madre

San Michele di Ganzaria. La donna gli nega l’auto e i soldi per la droga: arrestato 19enne, in tasca nascondeva un coltello

Spacca i vetri di casa e minaccia la madre

SAN MICHELE DI GANZARIA (CATANIA) – I carabinieri di San Michele di Ganzaria hanno arrestato M.N., di 19 anni, per maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di arma da taglio.

Il giovane, già destinatario dal 28 febbraio scorso di un provvedimento di ammonimento per episodi di violenza domestica commessi nei confronti della madre, ieri pomeriggio si è recato in casa della stessa pretendendo di entrare, prendere la macchina e avere dei soldi per la droga.

Al rifiuto della donna, terrorizzata, il ragazzo ha preso un bastone e ha infranto tutti i vetri delle finestre prospicienti la strada, fortunatamente protetti da inferriate, per poi allontanarsi.

La vittima non ha avuto neanche il tempo di riprendersi dallo spavento e avvisare i carabinieri, che il figlio, dopo qualche ora, si è ripresentato sotto casa per insultare e minacciarla di morte con frasi come “O ti ammazzi tu o ti ammazzo io”, espresse anche dopo l’arrivo dei militari che non hanno potuto far altro che bloccarlo e ammanettarlo.

Il giovane è stato anche trovato in possesso di un coltello a serramanico.


Correlati