Ad aprile vota mezzo milione di siciliani

Amministrative in 35 comuni: ci sono anche Caltanissetta, Gela e Aci Castello

Ad aprile vota mezzo milione di siciliani

PALERMO – Sono quasi mezzo milione (496.350) gli elettori chiamati al voto per le amministrative del 28 aprile in Sicilia: 375.087 quelli chiamati a votare per eleggere sindaci e consigli negli otto comuni con più di 15 mila abitanti.

Col proporzionale si voterà a Caltanissetta, Gela (Cl), San Cataldo (Cl), Aci Castello (Ct), Bagheria (Pa), Monreale (Pa), Castelvetrano (Tp), Mazara del Vallo (Tp) e l’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà il 12 maggio.

I comuni che vanno al voto sono sicuramente 35, a cui si dovrebbe aggiungere Longi in provincia di Messina dopo che la Corte di appello messinese ha confermato la decadenza del sindaco Antonino Fabio.

Si sarebbe dovuto votare anche a Pachino (Sr) ma il comune è stato sciolto per mafia il 14 febbraio scorso. I comuni su cui sarà concentrata l’attenzione del mondo politico sono oltre all’unico capoluogo, Caltanissetta, Gela una volta feudo dell’ex governatore Rosario Crocetta, Mazara del Vallo, Castelvetrano in provincia di Trapani e Bagheria e Monreale nel Palermitano.


Correlati