Sorpresi a rubare nell’hotel abbandonato

Erice. Avevano divelto gli infissi dell’albergo Ermione, l’arrivo dei carabinieri smonta i loro piani

Sorpresi a rubare nell’hotel abbandonato

ERICE (TRAPANI) – I carabinieri di Trapani hanno arrestato Paolo Galazzo, 27 anni, e Giuseppe De Gregorio, 22 anni, per furto aggravato. I due sono stati notati nei pressi dell’hotel Ermione a Trapani, chiuso e in abbandono, dove ultimamente vi sono stati diversi furti di materiale.

Arrivati presso il cortile dell’hotel, i carabinieri hanno sorpreso De Gregorio che con un grosso cacciavite stava forzando, smontandoli dopo averli scardinati, i telai delle porte in alluminio. Alle sue spalle l’altro giovane che lo aiutava. Alla vista dell’auto di carabinieri i due sono fuggiti all’interno della struttura, di grandissime dimensioni e con vari piani.

I militari sono riusciti a bloccarli dopo un breve inseguimento, prima che riuscissero a scappare verso i boschi retrostanti. Bloccati e immobilizzati i malviventi, è stata trovata una motoape verde senza targa, nascosta nel retro dell’albergo tra la vegetazione. Vicino alla hall c’erano accatastati tutti gli infissi pronti per essere caricati e portati via nonché gli strumenti da lavoro utilizzati per il furto, una tenaglia, una sega da ferro e un cacciavite.


Correlati