Maxi sequestro nei bazar del falso

Giocattoli e addobbi natalizi senza il marchio Ce: denunciati i titolari di sei negozi tra Ragusa, Modica, Pozzallo e Vittoria

Maxi sequestro nei bazar del falso

RAGUSA – Oltre 317.000 articoli ritenuti non sicuri per un valore commerciale di circa 500.000 euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza nel week-end dell’Immacolata in sei negozi tra Ragusa, Modica, Pozzallo e Vittoria.

I sei titolari degli esercizi commerciali sono stati segnalati alla Camera di Commercio e rischiano sanzioni fino a 25.000 euro. Per tre di loro è scattata anche una denuncia per frode in commercio.

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato per lo più di materiale elettrico, tra luminarie, alberelli e presepi luminosi, con il marchio “CE” contraffatto. Sequestrati anche giocattoli privi anch’essi del marchio “CE” e articoli per fumatori, cosmetici e bigiotteria senza le caratteristiche informative minime per i consumatori.

I giocattoli sequestrati, destinati ai più piccoli, sono risultati pericolosi perché non a norma riguardo al rischio di dispersione di frammenti o piccoli componenti che qualora ingeriti possono causare soffocamento.

Correlati