Castelvetrano

Accoltella coetaneo al culmine di una lite, arrestato diciottenne

CASTELVETRANO (TRAPANI) – Un diciottenne che al culmine di una lite per futili ha sferrato tre coltellate a un vicino di casa a Castelvetrano è stato arrestato da carabinieri. Il ferito dopo essere stato ricoverato e medicato nell’ospedale Vittorio Emanuele II è stato dimesso. Il diciottenne su disposizione della Procura di Marsala è stato condotto nella casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

Correlati