Pizzo a imprenditori di Mascalucia: presi

In manette due affiliati al gruppo di Lineri del clan Santapaola-Ercolano

Pizzo a imprenditori di Mascalucia: presi

CATANIA – Due presunti affiliati al gruppo di Lineri del clan “Santapaola-Ercolano”, Antonio Di Stefano e Pietro Vittorio, entrambi di 40 anni, sono stati arrestati dai carabinieri su disposizione della Procura con l’accusa di aver costretto due imprenditori di Mascalucia al pagamento del ‘pizzo’ per conto della cosca.

Le vittime hanno collaborato con gli investigatori confermando le ipotesi accusatorie. Gli arresti sono scattati al termine di indagini coordinate dalla Procura distrettuale di Catania ed effettuate dai carabinieri della compagnia di Gravina. I militari hanno eseguito nei confronti degli indagati una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso in relazione a due episodi di estorsione continuata pluriaggravata anche dal metodo mafioso, avendo gli indagati commesso i fatti avvalendosi di condizioni di assoggettamento e intimidazione delle vittime. Le indagini si sono avvalse di attività di pedinamento e monitoraggio dei due indagati e di immagini registrate da telecamere di sorveglianza dislocate sul territorio.

Correlati