Arriva l’estate di San Martino? Quasi: prima ritorna l’allerta arancione

Ancora maltempo in Sicilia: a rischio soprattutto la parte sud-occidentale dell’Isola

Arriva l’estate di San Martino? Quasi: prima ritorna l’allerta arancione

ROMA – Una perturbazione atlantica tenderà da stasera a posizionarsi tra la Tunisia e lo Stretto di Sicilia, determinando condizioni di maltempo sull’Isola, in particolare sui settori occidentali e meridionali, nonché su Pantelleria e sulle Pelagie.

Lo indica un avviso di condizioni meteorologiche emesso dalla protezione civile. Dalle prime ore di domani, è la previsione, ci saranno precipitazioni sulla Sicilia, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Valutata per domani allerta arancione per rischio idrogeologico sulla Sicilia nord-occidentale. Allerta gialla sui versanti ionico e tirrenico meridionali della Calabria e sul resto della Sicilia.

Un migliaio di operai pagati dalla Regione Siciliana è già al lavoro da alcuni giorni in oltre cento comuni dell’Isola per fronteggiare l’emergenza dovuta ai danni dell’alluvione nei giorni scorsi. Il provvedimento ha consentito l’avvio del personale dei Consorzi di bonifica, della Forestale e dell’Ente di sviluppo agricolo per numerosi interventi di sfangatura nelle strade comunali e interpoderali; ripulitura degli alvei dei torrenti; rimozione della fanghiglia e dei detriti; ripristino dei canali di scolo nelle strade e del manto stradale; pulitura e decespugliatura dei residui vegetali ed eliminazione delle piante; rifornimento con autobotti nelle zone agricole marginali a seguito della rottura della rete idrica.


Correlati