Un altro terremoto da 6.0 in Grecia

Dopo il sisma da 5.6 ancora paura nel Peloponneso e nel Sud Italia

Un altro terremoto da 6.0 in Grecia

ATENE – Ancora paura in Grecia, e sia pur in minor misura nell’Italia meridionale. Dopo la scossa di terremoto di stamattina, di magnitudo 5.6 nella stessa zona del sisma di qualche giorno fa (al largo di Zante), un nuovo sisma da 6.0 è stato registrato alle 16.12 sulla costa occidentale del Peloponneso.

Stamattina non sono stati segnalati danni, nel pomeriggio ancora da verificare gli effetti.

Continua dunque il periodo di attività sismica che coinvolge anche la Sicilia. Nella notte una scossa di magnitudo 3.1 è stata registrata in provincia di Trapani. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il sisma ha avuto ipocentro a 13 km di profondità ed epicentro 5 km a est di Santa Ninfa.

Correlati